Rilassare i muscoli con stretching e foam rolling

Allenamenti più o meno intensi e successivi dolori in tutte le fasce muscolari che siano gambe, braccia, addominali… Quante volte vi capita?

Recuperare le ideali condizioni fisiche dopo un allenamento è fondamentale per l’allenamento stesso, per ottenere i migliori risultati.

Ci sono diversi modi per rilassarsi e noi oggi vogliamo parlarvi di Foam Rolling e di stretching.

 

Lo stretching dovrebbe essere conosciuto alla perfezione da ogni sportivo. Esercizi di allungamento ce ne sono tanti, da quelli per allungare il flessore dell’anca (utili anche quando si lavora seduti per molto tempo alla scrivania o si guida molto), a quelli per i quadricipiti, un toccasana per le gambe ma anche per chi ha dolori a cosce o ginocchia, fino a quelli per tutte le altre fasce muscolari.

Presupponendo che i crampi non sopraggiungano per mancanza di potassio, fare stretching è fondamentale per evitare crampi e tensioni muscolari, prima della sessione di training, soprattutto dopo e a volte anche nei giorni in cui non ci si allena, per rilassare i muscoli.

Il FOAM ROLLING invece?

stretching Foam Roller

 

Il foam roller è un rotolo di gomma entrato prima in uso negli studi fisioterapici e recentemente anche nelle case di noi sportivi (visto il costo abbordabile di questo attrezzo, paragonato ai benefici che il suo utilizzo comporta): il loro utilizzo comporta benefici sia nella fase di riscaldamento prima dello sforzo, sia per il recupero muscolare.

Alcuni consigli che è bene tenere a mente quando utilizzate il foam roller:

  • asseconda il senso di sviluppo delle fasce muscolari (longitudinali, latitudinali o trasversali) quando fai rotolare il foam roller;
  • non usarlo in corrispondenza delle articolazioni, ma passa da un gruppo muscolare all’altro (quindi, salta il ginocchio quando passi dalla coscia ai polpacci!);
  • se stai soffreddo di una piccola contrattura, passa il foam roller lentamente sul punto in cui devi sciogliere i muscoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *